Il binomio Yokohama e Wolf Racing Cars debutta nelle cronoscalate al 49° Trofeo Vallecamonica con Mirko Zanardini

Il binomio Yokohama e Wolf Racing Cars debutta nelle cronoscalate al 49° Trofeo Vallecamonica con Mirko Zanardini2019-07-18T13:01:59+02:00
18/07/2019

Il binomio Yokohama e Wolf Racing Cars debutta nelle cronoscalate al 49° Trofeo Vallecamonica con Mirko Zanardini

18.07.2019 – Una nuova sfida attende il binomio Yokohama e Wolf Racing Cars, che dopo la partnership di successo instaurata nel Campionato Italiano Sport Prototipi, annuncia il debutto nelle cronoscalate.

L’occasione sarà il 49° Trofeo Vallecamonica, in programma il prossimo weekend sulle rampe della celeberrima salita Malegno-Ossimo-Borno, appuntamento valido sia per il Trofeo Italiano Velocità Montagna 2019 che per la FIA International Hill Climb Cup 2019.

Il compito di portare al debutto lungo gli 8.800 metri dell’ascesa la Wolf GB08 Thunder gommata Yokohama ADVAN A005 in una competizione in salita sarà di Mirko Zanardini e della Scuderia Historika. Il pilota di Pisogne, casse 1976, perfetto conoscitore della GB08 Thunder in quanto partecipante al Campionato Italiano Sport Prototipi fin dalla passata stagione, potrà così tornare a saggiare i tornanti della gara di casa, riconosciuta nell’ambiente delle cronoscalate come una delle salite più tecniche e complete del panorama europeo. Zanardini affronterà l’evento con il numero #16 e competerà nel combattuto Gruppo E2SS in classe 1000cc.

La vettura realizzata nella factory di Gardone Val Trompia non è nuova alle cronoscalate, dato che nella stagione in corso ha già raccolto piazzamenti e podi nel Campionato Italiano Velocità Montagna, così come gli pneumatici Yokohama hanno dimostrato di essere particolarmente performanti nelle cronoscalate, con una lunga serie di trofei raccolti negli ultimi anni e nelle più svariate categorie.

Il 49° Trofeo Vallecamonica prenderà il via venerdì 19 luglio dalle 14.00 con le verifiche sportive e tecniche all’Edil Partì di Borno. Sabato 20 si entrerà nel vivo con le due manches di prove ufficiali dalle ore 9:00, mentre alla stessa ora domenica prenderà il via la prima delle due ascese di gara.

Giuseppe Pezzaioli – Responsabile Motorsport Yokohama Italia:
“A seguito dei test effettuati sul circuito di Franciacorta abbiamo deciso di debuttare all’interno della categoria prototipi del Trofeo Velocità Montagna con l’esperto pilota Mirko Zanardini in una gara che conosce sicuramente molto bene come il Trofeo Vallecamonica. Siamo convinti che con la sua Wolf GB08 equipaggiata con Yokohama ADVAN A005 Mirko potrà ottenere ottime prestazioni su un percorso tecnico e impegnativo come quello della Malegno-Ossimo-Borno”.

Giovanni Bellarosa, Wolf Racing Cars General Manager:
“Quando siamo partiti con il progetto della Wolf GB08 Thunder, lo abbiamo fatto con l’obiettivo di creare una vettura che potesse andare forte non solo in pista, ma anche nelle cronoscalate e negli slalom. Quella di domenica è per noi una prima uscita da cui attendiamo delle indicazioni in questo senso. La collaborazione con Yokohama iniziata lo scorso anno nella prima stagione della nuova formula del Campionato Italiano Sport Prototipi ha dato ottimi risultati, in una continua ricerca di miglioramento e performance del pacchetto. Alla luce anche degli ottimi rapporti interpersonali con Yokohama Italia abbiamo deciso di far debuttare la Wolf GB08 Thunder con le ADVAN A005 nelle cronoscalate e siamo curiosi di vedere con Mirko Zanardini alla guida qual è il livello attuale del pacchetto vettura-pneumatici considerando però pagheremo qualcosa ai nostri avversari disponendo del motore 1000cc in attesa dell’arrivo di un’unità specifica che stiamo sviluppando in collaborazione con Aprilia Racing, disponibile nei prossimi mesi”.